Il progetto Pighmush il trasformista nasce quasi per caso durante lo studio di personaggi che come filone comune dovevano richiamare il maiale. Il successo dimostrato da amici, conoscenti, dai compagni di classe delle mie figlie ha portato all’idea di utilizzare questo soggetto per la realizzazione di T-shirts. Pigmush, con la forma semplice e primitiva e come esplicito tributo al famoso fungo di SuperMario della Nintendo, è stato il punto di partenza che mi ha spinto a dar voce/tratto  alla mia passione per i vecchi cartoni animati giapponesi e per tutti quegli elementi che hanno influenzato la mia immaginazione.

twitterfacebookgoogle+pinterest

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.