L'idea di questo disegno nasce in seguito ai commenti critici espressi dai funzionari e dagli impiegati della struttura DUC di Parma.

Ritenuto "alienante" ho pensato bene di immaginarmi l'edificio come una grande base spaziale che nelle sue viscere ospita astronavi, razzi e veicoli da esplorazione.

duc-base-terra

Tutti questi elementi per rendere più ironica e scazonata la rappresentazione, sono stati realizzati visualizzando veicoli pescati dalla cinematografia anni '70 e dai videogames anni '80.

Il veicolo a 6 ruote é il rover dl videogioco Moon Patrol, la navicella ovoidale é il veicolo alieno della serie televisiva Ufo attacco terra (SHADO), la navicella sulla sinistra é l'incursore del videogames Scramble, mentre il grande razzo che fa capolino sul cielo é un chiaro tributo alla science fiction anni '50.

Guarda la gallery

twitterfacebookgoogle+pinterest

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.